4 Giugno 2012

VEROLI – La cine sala Trulli non chiude più

Una buona notizia perviene dal palazzo comunale ed è quella che il cinema comunale di Veroli continuerà la propria attività anche per il prossimo triennio dopo che si era sparsa la notizia di una imminente chiusura definitiva con la conseguenza anche della fine di un momento culturale come quello delle proiezioni di pellicole di prima visione per gli amanti del grande schermo che invece va mantenuto . La Giunta Municipale nella seduta del 29 maggio scorso ha approvato il protocollo d’intesa per la gestione della “Cine Sala Trulli” individuando la società L.I.P. – LAZIO PUBBLICITA’ INTRATTENIMENTO S.r.l con sede legale a Latina quale nuovo gestore del cinema comunale di Veroli. La L.I. P. subentra dunque alla società Rete Lazio che aveva declinato di rinnovare l’ intesa con l’Ente comunale. Le condizioni del nuovo accordo sono anche migliorative. “Con la nuova intesa – afferma il Sindaco, Giuseppe D’Onorio – abbiamo avuto un triplice obiettivo: continuare ad offrire un servizio culturale, qual è il cinema, sul nostro territorio; garantire i livelli occupazionali dei lavoratori impiegati con la gestione precedente e, non ultimo, assicurare una stagione cinematografica all’aperto durante i mesi estivi che sicuramente sarà molto apprezzata. Anche in questa circostanza siamo stati sensibili alle attese della cittadinanza che chiedeva il mantenimento di un servizio che, peraltro, è molto competitivo rispetto ad altre offerte cinematografiche”. Vi sono, infatti, numerosi clienti del cinema di Veroli che avevano sensibilizzato l’Amministrazione a mantenere attiva la struttura in quanto riferimento territoriale anche delle scuole che durante tutto il periodo dell’anno scolastico richiedono proiezioni dedicate agli studenti. “Non è stato facile mantenere il servizio – dice l’assessore alla Cultura, Simone Cretaro – e per questo nutriamo stima per la società con la quale abbiamo stipulato l’accordo per la gestione del cinema. Proprio per le sollecitazioni pervenute dalla cittadinanza, stiamo predisponendo una formula di abbonamento annuale per fidelizzare i clienti del cinema per attivare una sorta di azionariato popolare quale testimonianza del valore della struttura quale centro di cultura e di incontro. Siamo fiduciosi che anche in questa occasione i nostri concittadini ci seguiranno”. Il Comune e la L.I.P. sono ora impegnati nella programmazione della stagione estiva all’aperto che non sarà meno di dieci proiezioni di film dati in prima visione durante la stagione autunno-inverno. Anche per tali proiezioni verrà utilizzata tecnologia di qualità per dare agli spettatori quelle forti sensazioni e quelle immagini mozzafiato che solo una pellicola cinematografica riesce a dare.

Gianni Federico

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net.