16 Settembre 2014

Un “vero” poliziesco dentro casa in piena notte: la disavventura di uno studente ciociaro

Una scena da telefilm molto più che in 3D, in carne ed ossa

Paura nella notte tra sabato e domenica scorsa per uno giovane di Frosinone che studia a Perugia. Due ladri di nazionalità tunisina si sono introdotti nel suo appartamento, al piano terra di una palazzina ubicata in via Petrarca. Uno dei residenti avrebbe dato l’allarme chiamando il 112.

I militari giunti sul posto hanno colto uno dei due in flagranza di reato introducendosi nel soggiorno dell’appartamento attraverso la porta d’ingresso socchiusa. Il ladro sarebbe fuggito dalla finestra della cucina, ma appena fuori ha trovato l’altra pattuglia che aveva appena fermato il suo complice.

Acciuffati i due malviventi i militari si sarebbero diretti in camera da letto per svegliare lo studente ciociaro. Quando si è alzato, il giovane ha trovato davanti a sé la tipica scena di un poliziesco, molto più che in 3D, “in carne ed ossa”.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Bando di concorso - Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.