8 Maggio 2013

Taglio dell’erba nell’area cimiteriale e nelle scuole [FOTOGALLERY]

004

Una nuova immagine per un luogo sacro: sono iniziati lunedì 6 maggio i lavori del taglio dell’erba nel cimitero del capoluogo. Una cooperativa composta da detenuti sta infatti ridando una nuova decorosa immagine alla struttura di Colle Cottorino. Dopo un mese di fermo, a causa del noto stato di agitazione dei lavoratori della Multiservizi, si torna alla regolare manutenzione di un’area particolarmente importante adibita alla preghiera e al ricordo dei propri cari.

La cooperativa Nexus, invece, alla quale hanno aderito alcuni lavoratori dell’ex Multiservizi, che hanno scelto di proseguire il proprio percorso professionale con le cooperative sociali di tipo B promosse dall’amministrazione comunale, si sta occupando dei lavori di pulizia e piccola manutenzione nelle seguenti scuole: asilo Nido Biancaneve, Pinocchio, Pollicino, Fedele Calvosa, Maiuri Via Tevere, materna Polledrara, De Luca, Umberto I, Pulcino, Spinelli, Maiuri Via Arno ex Sacro Cuore. Nei prossimi giorni sono previsti interventi  anche nelle seguenti scuole: Lombardo Radice, Ricciotti, Dante Alighieri, A. Moro, Giovanni XXIII, De Luca, Tiravanti, Madonna della Neve, De Carolis, Cavoni. Interventi di pulizia sono strati inoltre effettuati nel giardino posto nella locale Stazione Ferroviaria  e su  Corso della Repubblica e Largo Turriziani. Altri interventi sono inoltre previsti al Campo Zauli e alla Villa Comunale.

Soddisfatto il vice sindaco, nonché assessore all’Ambiente, Fulvio De Santis: “La nostra attenzione per la tutela del verde e per la bonifica di importanti aree delle città è massima e proseguirà senza soste nelle prossime settimane. Una città bella e decorosa è quanto di meglio si possa offrire ai residenti e a quanti per svariati motivi si recano nel nostro capoluogo”.

[nggallery id=74]

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.