25 Febbraio 2015

“Striscia la Notizia” a Frosinone

Questo pomeriggio l’inviato del tg satirico “Striscia la Notizia”, Vittorio Brumotti, ha intervistato il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani.

Tema dell’intervento della popolare trasmissione di Canale 5 è stato lo stadio Casaleno, iniziato nel 1974 e che per anni è stato considerato una vera e propria incompiuta per il capoluogo.

Il sindaco Nicola Ottaviani ha illustrato la situazione relativa all’opera, che sarà pronta entro l’inizio del prossimo campionato di calcio. «La città di Frosinone – ha dichiarato il sindaco – attende il nuovo stadio da oltre 40 anni. Abbiamo deciso di dare una svolta a questa situazione, e permettere al Frosinone calcio di giocare il campionato della prossima stagione in uno stadio nuovo, moderno e funzionale. Per questo, l’iter procedurale per la realizzazione dell’opera è partito 5 mesi fa; il costo dell’operazione sarà di circa 5,5 milioni di euro, di cui 3,5 a carico dell’amministrazione comunale e la restante quota a carico del privato, in regime di concessione di lavori pubblici, con l’individuazione di spazi commerciali, di ristorazione e fitness».

Brumotti ha quindi promesso di tornare a Frosinone a settembre per verificare lo stato dell’arte degli impegni presi dal sindaco.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.