6 Gennaio 2015

Sequestrati e picchiati per due ore. Furto in villa a Ceprano

Furto in una villa nella periferia di Ceprano, in via Carango, la notte di domenica scorsa. I malviventi, armati di pistole, hanno picchiato, imbavagliato e minacciato per due ore i padroni di casa, due commercianti del luogo. In quattro, a quanto pare stranieri, dopo aver messo a soqquadro l’intera abitazione, hanno preso gioielli e denaro per un valore di 12.000 Euro. Non si esclude che all’esterno ci fosse un “palo” ad aspettarli.

Dopo la rapina, la banda ha cercato di mettere a segno un altro furto in una casa vicina, ma in questo caso sono stati dissuasi dal sistema di allarme a protezione della villa. Per i due coniugi di Ceprano ore di terrore per la violenza inaudita usata dai malviventi.