23 Agosto 2013

Parte il progetto “Realizza e… adotta un’aiuola”

L’amministrazione comunale prosegue il proprio costante lavoro per garantire la massima sicurezza ai cittadini e nella fattispecie agli automobilisti e per offrire una città sempre più interessante dal punto di vista estetico. A tal proposito è stato  avviato il progetto denominato “Realizza e … adotta un’aiuola”, da gestire con l’ausilio di privati. Il progetto nello specifico prevede l’organizzazione di alcuni nodi viari comunali, mediante la realizzazione di aiuole spartitraffico e dove possibile con rotatorie, che prevedano all’interno delle stesse l’inserimento  di essenze arboree ed aree a verde. A tal proposito quindi è stata avviata la procedura di ricerca di privati che attraverso un accordo di programma, sulla base dei progetti e delle indicazioni del Servizio Manutenzioni, proceda a propria cura e spese alla realizzazione dei nodi viari individuati dall’amministrazione, a fronte della possibilità di collocare all’interno delle aree realizzate apposita esposizione pubblicitaria. I soggetti proponenti, oltre alla realizzazione delle infrastrutture, dovranno anche provvedere alla conseguente manutenzione delle aree realizzate.

Un lavoro di massima sinergia che garantirebbe quindi all’ente comunale un aiuto economico dal privato per opere di primaria importanza per il traffico e la sicurezza stradale, e che per lo stesso privato garantirebbe un indubbio ritorno pubblicitario e di immagine.

“In questo modo – ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici e Manutenzioni Fabio Tagliaferri – si riuscirà a garantire alla nostra città maggiore sicurezza stradale e un aspetto estetico di certo più gradevole, senza trascurare il fatto che questa operazione, realizzata grazie all’impegno del privato, avverrebbe con grande risparmio economico per le casse comunali”.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.