29 Maggio 2012

Ogbonna superstar, il difensore di Cassino va agli Europei e piace alla Roma

Momento magico per il difensore cassinate Angelo Ogbonna. Il colored del Torino è stato appena incluso dal ct azzurro Prandelli nella lista dei 23 convocati per il prossimo  europeo in Ucraina-Polonia. Inoltre la Roma è pesantemente tornata sul calciatore nato in Italia, a Cassino, il 23 maggio 1988 da genitori nigeriani, e cresciuto in provincia di Frosinone. I giallorossi, ad un passo dalla firma con il tecnico boemo Zdenek Zeman, sono in cerca di un giovane difensore centrale veloce e abile nel gioco aereo. Identikit che porta ad Ogbonna, 2 presenze in nazionale maggiore, alto 1 metro e 89 per 86 kg, che ha rinnovato il suo contratto col Torino fino al 2016. Il suo ruolo naturale è quello di difensore centrale ma è stato impiegato anche da terzino sinistro.  È forte fisicamente, veloce, potente e dotato di un piede sinistro discreto. Nell’ultimo campionato di B Ogbonna ha collezionato 39 presenze contribuendo alla promozione in Serie A dei granata.

Oltre che alla Roma, infatti, Ogbonna piace anche alle tre grandi tradizionali del nostro calcio, ovvero Milan, Inter e Juventus, con i rossoneri in pole positon. Il difensore, mancino naturale, sembra ormai pronto per spiccare il grande salto, ma per convincere il Torino a privarsene servirà un robusto assegno.

Il direttore responsabile di Frosinone24-SACHA SIROLLI

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Bando di concorso - Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

Il Covid torna a minacciare l'Europa. Luigi Di Maio: «Massima solidarietà a Spagna e Francia»

Luigi Di Maio - Il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ripercorre i difficili mesi di questo drammatico 2020, segnato dalla pandemia di Covid-19.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.