sabato 23 Gennaio 2016

Nuova poderosa spallata dei Carabinieri di Frosinone al mercato della droga cittadino

Ieri sera, a Frosinone, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, nel corso di un mirato servizio di controllo del territorio volto a prevenire e reprimere reati predatori nonché di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un 27enne frusinate, censito, resosi responsabile di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.

Il giovane, da solo alla guida dell’autovettura del padre, mentre percorreva questa via la Torre, è stato notato dai militari che, insospettitisi, hanno deciso di fermarlo. A seguito di perquisizione personale e veicolare è stato da subito beccato in possesso di sostanze stupefacenti, trovata poi anche nel corso della successiva perquisizione domiciliare.

La brillante operazione ha permesso di rinvenire e sequestrare complessivamente:

  • 224 dosi di cocaina, per un peso di 53 grammi;
  • 29 dosi di hashish, per un peso di oltre 55 grammi;
  • circa 1.000 € (mille) in contanti, provento dello spaccio;
  • 1 bottiglietta di spray urticante di genere vietato;
  • 3 bilancini elettronici di precisione e diverso materiale atto al confezionamento dello stupefacente.

La sostanza stupefacente rinvenuta e sequestrata, nella vendita al dettaglio avrebbe fruttato oltre 5.000 euro. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone mentre ai militari che hanno eseguito l’arresto in flagranza è giunto il plauso dell’intera scala gerarchica. (Si allega foto)