12 Ottobre 2015

“Non aprite quella porta” in versione ciociara con protagonista un 35enne ubriacone

La Polizia di Stato questa mattina ha messo la parola fine ad otto lunghi mesi di minacce e violenze perpetrate a Fiuggi da un figlio nei confronti dei propri genitori. Il 35enne, dedito all’abuso di bevande alcoliche, aveva reso la vita dei congiunti un “inferno”.

Tra i vari episodi denunciati dagli anziani genitori due particolarmente gravi ed emblematici di  quanto stessero subendo. In un’occasione erano stati infatti minacciati di morte dal congiunto con una motosega accesa mentre in un’altra circostanza brandendo una roncola.

Oggi, gli agenti del Commissariato di Fiuggi hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dal G.I.P. di Frosinone nei confronti del trentacinquenne, scaturito proprio dai riscontri investigativi della stessa polizia giudiziaria fiuggina. L’uomo associato presso il carcere di Frosinone dovrà rispondere dinanzi all’Autorità Giudiziaria dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate e minaccia grave.

Cosa regalare a un piccolo gamer per Natale

REGALI DI NATALE PER GAMER - Una lista di articoli top a prezzo scontato per far felice gli appassionati di videogiochi.

E' ora di cambiare la tua lavatrice! Samsung Crystal Clean è scontata al 46%

SAMSUNG CRYSTAL CLEAN - Lavare è semplice e conveniente grazie alla lavatrice Samsung Crystal Clean in offerta con il Black Friday.

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

SATURIMETRO - Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

APPLE IPHONE 12 - Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

PLAYSTATION 5 - Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.