8 Aprile 2013

Multiservizi, Kovari (SEL) a Ottaviani: “Consentire a Regione Lazio di fare una sua proposta”

sel_bandiere

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa emessa dal Circolo Sinistra e Libertà di Frosinone

“Inaccettabile la fuga in avanti da parte del Comune sulla questione Multiservizi” così Marina Kovari, Circolo Sinistra Ecologia e Libertà di Frosinone. L’incontro della scorsa settimana in Regione tra i lavoratori, le rappresentanze sindacali e le Istituzioni regionali al completo ha gettato le basi per un deciso intervento della Regione Lazio nella vicenda Multiservizi e ciò non può essere ignorato dalla Amministrazione Ottaviani, che brillava per la sua assenza.

La decisione di istituire un tavolo tecnico, di natura interassessorile, per raccogliere e sistematizzare la documentazione riguardante la Multiservizi, lunga ben 17 anni, al fine di trovare soluzioni positive per tutte le parti in causa ci e’ sembrata naturale e necessaria  ed e’ già fissato Il primo incontro tecnico il prossimo 16 aprile. “Considerata la tempestiva apertura della Regione Lazio, non capisco l’ostinazione e la fretta del Sindaco Ottaviani a proseguire con le Cooperative di tipo B, soluzione di natura squisitamente politica, ideologica.  L’esternalizzazione a cooperative private non e’ l’unica soluzione possibile a questa complicata vicenda, e’ solo quella che piace di più al Sindaco e al Centrodestra.

“Parliamo di servizi essenziali per la città, svolti con puntualità dalla Multiservizi, tra i quali: la manutenzione delle strade e dei giardini; assistenza agli scuolabus e agli asili nido; i servizi cimiteriali; il supporto agli impianti sportivi e culturali” – prosegue la Kovari: “Prestazioni che verrebbero ristrette al lumicino per il loro costo giudicato insostenibile e sul quale Ottaviani intende applicare un taglio indiscriminato del 30%. Taglio che si riferisce esclusivamente a una riduzione delle ore lavorative, con conseguente diminuzione dello stipendio fino alla soglia massima di 500 euro mensili, lesivo di ogni dignità.

Chiediamo al Sindaco di consentire alla Regione Lazio di fare una sua proposta e per fare ciò serve il tempo necessario ad approfondire la vicenda; serve una proroga alla Multiservizi oltrte quella del 15 aprile, non possiamo giocare sulla pelle e il destino di ddecine di lavoratori e le loro famiglie solo per visioni ideologiche o per ripicche verso l’opposizione “rea” di aver alzato la voce.
Ottaviani dimostri di rispettare le Istituzioni fino in fondo, senza pericolose fughe in avanti, conclude la Kovari.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Il Covid torna a minacciare l'Europa. Luigi Di Maio: «Massima solidarietà a Spagna e Francia»

Luigi Di Maio - Il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ripercorre i difficili mesi di questo drammatico 2020, segnato dalla pandemia di Covid-19.

Benefici dello yoga per corpo e mente

Benefici dello yoga - I vantaggi dello yoga non sono solo la possibilità di piegare il tuo corpo come un pretzel.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.