giovedì 15 Gennaio 2015

Marina Arduini: svolta del caso? Arrivati in Ciociaria cani molecolari e georadar

Non si fermano le attività degli investigatori per ritrovare la donna che 7 anni fa è scomparsa da Frosinone.  Le investigazioni avviate congiuntamente dalla Polizia di Stato ed Arma CC proseguono incessantemente per fare luce sulla scomparsa della commercialista Marina Arduini.

Oggi è stata eseguita una mirata attività di ricerca con l’impiego del cane molecolare della Polizia di Stato specializzato nel ritrovamento dei corpi umani e l’uso di un particolare strumento “georadar” che consente la localizzazione delle persone.

Dalle prime ore di questa mattina il cane Orso ha lavorato senza sosta su di un terreno a Tecchiena, località tra Frosinone ed Alatri.  Niente di nuovo è emerso sulla vicenda intorno alla quale continuano le indagini degli investigatori.