16 Aprile 2013

Lavori bloccati e appalto Monti Lepini, Ottaviani: “Dobbiamo rimediare alle contestazioni mosse dalla Regione”

comune_frosinone

Riallineare il progetto definitivo a quello esecutivo, posto a base di gara nel 2009 dal Comune di Frosinone. E’ questo l’orientamento passato con i voti della maggioranza, unitamente a quelli dei consiglieri Calicchia (Psi) e Raffa (Lista Marini), che hanno accolto la proposta formulata dal Sindaco Nicola Ottaviani. I consiglieri comunali Marini, Venturi, Parlanti e Galassi hanno, invece, votato contro la proposta di risoluzione delle problematiche, giungendo addirittura ad ammettere di non conoscere completamente l’iter amministrativo che ha riguardato i lavori sulla Monti Lepini, malgrado alcuni di essi siano stati in Giunta e in maggioranza nella passata consiliatura, e, quindi, avrebbero dovuto mostrare sensibilità ed interesse verso una problematica che ha bloccato i lavori da molto tempo sulla Monti Lepini.

Il paradosso è stato quello addirittura di assistere alla richiesta di spiegazione avanzata da alcuni consiglieri di minoranza al dirigente del settore lavori pubblici Acanfora, in relazione all’assenza di autorizzazione alla variante del progetto e contestata dalla Regione Lazio al Comune di Frosinone fino al marzo del 2012, a seguito della quale venivano interrotti i pagamenti da parte della Pisana.

Il Consiglio ha espresso un voto che impegna il Comune e la Regione, di concerto con le autorità e le procedure individuate dall’Accordo di Programma, a procedere alla individuazione delle soluzioni tecniche, amministrative e finanziarie che possano condurre alla risoluzione della ingarbugliata vicenda dell’appalto per l’adeguamento della Monti Lepini.

A tale scopo, durante il dibattito consiliare, è emersa la necessità di contemperare, per quanto tecnicamente possibile, le diverse soluzioni prospettate dal progetto preliminare con quanto previsto dal progetto definitivo approvato dal Comitato Tecnico Regionale, cercando di eliminare le criticità generate dall’approvazione di un progetto esecutivo difforme da parte del Comune di Frosinone.

“Dobbiamo rimediare – ha dichiarato il Sindaco Nicola Ottaviani – alle contestazioni che sono state mosse dalla Regione, che ha bloccato i pagamento ormai da un anno, evidenziando la differenza del progetto esecutivo rispetto a quello approvato dalla Pisana. Crediamo che con un po’ di buon senso queste differenze non possano essere tali da comportare la revoca del finanziamento e, soprattutto, il blocco definitivo dei lavori sulla Monti Lepini, che rimane, come asserito dalla stessa legge regionale del 2001, un’opera assolutamente strategica per la viabilità del capoluogo”.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Lattoferrina Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.