28 Agosto 2015

Ladri “acculturati” beccati dalla Stradale di Frosinone

Nel pomeriggio di ieri, nel corso dei servizi di vigilanza e prevenzione predisposti in ambito autostradale, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone ha intimato l’alt ad una Daimler Chrysler che percorreva la carreggiata sud dell’A1 all’altezza del chilometro 631 territorio del comune di Frosinone con due persone a bordo.

Poiché gli occupanti, di 42 e 58 anni, annoveravano precedenti penali per reati contro il patrimonio (in particolare furti per opere d’arte) ed avendo quindi fondato motivo che potessero aver commesso qualche illecito, gli operatori procedevano alla perquisizione veicolare.

Infatti all’interno del mezzo venivano rinvenuti tre quadri per i quali i fermati non fornivano notizie circa la loro provenienza ed inoltre ulteriori accertamenti appuravano che i due erano arrivati a Roma alle ore 13.00 per ripartire alle ore 16.00 un lasso di tempo utile per poter delinquere. I due uomini, di origine campana, venivano denunciati per ricettazione ed i quadri sottoposti a sequestro in attesa di ulteriori accertamenti

 

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.

EXTRA

Evasione fiscale milionaria scoperta dalla Guardia di Finanza

Al termine dell’attività di indagine sono stati rilevati ricavi non dichiarati per circa 8,5 milioni di euro, nonché un’I....

NECROLOGI

È venuta a mancare Maria Pasqua Tersigni

Si è spenta in ospedale a Sora.

NECROLOGI

È venuta a mancare Maria Teresa Simone

Si è spenta presso la Casa di Cura "San Raffaele", Cassino.

Strade

SORA - Prosegue la riqualificazione delle strade: completati 1,2 km in via Trecce (zona Pantano)

Il Sindaco, Roberto De Donatis, annuncia i prossimi interventi in programma.

POLITICA

SORA - Regolamento impianti sportivi, la nota dei 5 Stelle

Le dichiarazioni del consigliere comunale e portavoce Fabrizio Pintori.