18 Giugno 2012

La Tedeschi (Idv) prende il treno da Roccasecca a Roma: “Macelleria pendolare chiederò conto a Moretti”

Poco dopo le dichiarazioni choc di Moretti ad di Trenitalia che alla Bocconi di Milano ha paventato la possibilità di sopprimere le corse regionali per mancanza di fondi dal 2013, il consigliere regionale Idv Annamaria Tedeschi ha preso uno dei succitati treni dalla Ciociaria, stazione di Roccasecca, destinazione Roma. “Stamattina ho usufruito del servizio pubblico ferroviario di trasporto per recarmi al Ministero per lo Sviluppo economicodove è prevista la manifestazione
dei lavoratori Videocon”, ha raccontato la Tedeschi a Il Messaggero di Frosinone: “Il treno era il numero 2496 delle 7,22 che ho preso alla stazione di Roccasecca, quindici i minuti di ritardo ma ormai è fisiologico. E’ invece inaccettabile che una volta saliti a bordo i posti a sedere sono già tutti occupati. Io e pochi altri fortunati ci sediamo sugli scalini, tutti gli altri in piedi. Il treno si ferma poi alla stazione di Frosinone ed allora diventa un problema anche stare in piedi a causa della mancanza di appoggio. Alla fermata di Colleferro il treno ormai scoppia letteralmente, si sta in piedi perché ci si appoggia gli uni con gli altri. Roma Termini ancora è lontana”. Un racconto dettagliato tra ritardi, inconvenienti, disservizi, di un’esperienza che lavoratori e studenti pendolari ciociari sperimentano ogni giorno sulla propria pelle. “Andrò dai vertici di Trenitalia per chiedere conto di questa macelleria pendolare”, ha concluso il consigliere regionale Tedeschi che scarta l’ipotesi di passare per l’audizione in Commissione Regionale perché “ormai – conclude la leader dell’Idv ciociaro – le spallucce che fa l’assessore Lollobrigida sono un chiaro segno di rassegnazione”. 

Il direttore responsabile di Frosinone 24 – SACHA SIROLLI

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net.