10 Giugno 2014

Il Sindaco Ottaviani commenta le affermazioni del presidente della Lega Pro Macalli sui tifosi del Frosinone

Il Sindaco di Frosinone replica a Mario Macalli, presidente della Lega Pro, che al sito internet Tuttolegapro.com aveva dichiarato: «Avrei visto meglio queste due partite se non avessi visto il finale di Frosinone. Quello che è successo lì mi fa star male. Questi signori che pensano di festeggiare, questi stanno bene a festeggiare da un’altra parte: dietro le sbarre. Sono gentaglia».

Queste le parole di Ottaviani: «Sono sicuro  che le affermazioni del presidente Macalli siano riferibili esclusivamente a quei facinorosi che sul finire della gara hanno rischiato di provocare un vero e proprio parapiglia, mettendo in pericolo la pubblica incolumità. Sarebbe, del resto, inconcepibile confondere la responsabilità di alcuni con il grande spirito sportivo e la estrema serietà della stragrande maggioranza dei tifosi del capoluogo e dell’intera provincia. Sicuramente poco edificante, invece, è apparso il comportamento di alcuni tesserati, tra l’altro ai massimi livelli, che non sapendo, forse, come sfogare la propria frustrazione per il risultato finale, che è stato appannaggio del Frosinone e non della squadra ospite, hanno offerto uno spettacolo censurabile. La città di Frosinone e la tifoseria del Frosinone meritano il massimo rispetto di tutti, chiunque esso sia».

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Alessandro Borghese 4 Ristoranti: saranno questi i partecipanti di Frosinone e provincia?

Alessandro Borghese 4 Ristoranti - Il popolare chef e conduttore televisivo è stato "pizzicato" l'altro giorno nel capoluogo.

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Bando di concorso - Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.