29 Aprile 2013

Il Comune ha presentato alla Cassa Depositi e Prestiti la richiesta di fondi per il pagamento dei debiti con le aziende creditrici

debitiPA

L’amministrazione comunale, sulla base del decreto legislativo 35 del 2013, ha formulato alla Cassa Depositi e Prestiti richiesta di accesso alle risorse finanziarie per un totale di 26 milioni di euro, da restituire entro trenta anni, esattamente entro il 31 maggio del 2042. Tali fondi, se la richiesta dovesse essere accolta, verranno utilizzati specificamente per il pagamento dei debiti, sia in conto capitale che per le spese di esercizio, vantati dalle imprese alla data del 31 dicembre 2012.

In tal modo si darà così respiro alla ben nota crisi di liquidità delle imprese, che non ricevono pagamenti dalla pubblica amministrazione.

La Cassa Depositi e Prestiti, entro la data del 15 di maggio, informerà ufficialmente il Comune sugli importi che verranno erogati.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Coronavirus: la situazione complessiva nel Lazio

Coronavirus Lazio - La ripartizione complessiva dei casi dall'inizio della pandemia.

Peste bubbonica: nuovo allarme dalla Cina

Peste bubbonica Cina - Un bimbo di tre anni ha contratto il morbo nel sud del Paese.

Napoli, bambino si lancia dal decimo piano e muore. Aveva appena 11 anni

Napoli bambino - Il Dramma intorno alla mezzanotte nella zona di Mergellina.

4 Ristoranti di Alessandro Borghese a Frosinone. Quali saranno i locali partecipanti alla trasmissione?

Alessandro Borghese - Alessandro Borghese è stato avvistato stamani a Frosinone con il suo Peugeot Traveller.

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Bando di concorso - Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.