15 Aprile 2015

I cani poliziotto Jasso e Ketty arrivano nelle scuole della Ciociaria

Stamattina a ricevere i cani poliziotto sono state le scuole medie “ Costanza Viselli” di Strangolagalli e l’Istituto Comprensivo Frosinone 3 “ Ignazio Silone” classi materne. Tanti i bambini che hanno assistito alle esibizioni di Jasso e Ketty, condotti dai poliziotti Valerio e Marco.

Gli occhi curiosi dei piccoli hanno visto all’opera le unità cinofile della Polizia di Stato che hanno simulato il ritrovamento di sostanze stupefacenti. E’ stato spiegato ai ragazzi il pericolo ed il rischio delle droghe e suggerito loro come comportarsi qualora dovessero trovarsi in situazioni critiche.

Una lezione importante e significativa per cominciare proprio dalle nuove generazioni ad evitare i brutti rischi offrendo loro ogni giorno la piena disponibilità della Polizia di Stato.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.