14 Maggio 2012

FERENTINO – Ambiente: gli studenti piantano nuovi alberi in città [GALLERY con 4 immagini]

Come annunciato il Comune di Ferentino sta portando a conclusione il programma delle giornate ecologiche che di solito termina con la fine delle lezioni scolastiche.  Venerdì 11 e sabato 12 maggio, cittadini, studenti e associazioni di volontariato, al seguito di alcuni esperti e assistiti dalle ditte addette alle manutenzioni, si sono incontrati presso il Plesso del I Circolo in Via Circonvallazione e presso il Testamento di Aulo Quintilio per piantare nuove piante e passare a raccogliere i rifiuti accumulati presso le zone monumentali, piccoli interventi di pulizia delle zone a verde.

Il sindaco Piergianni Fiorletta: E’ una iniziativa che sta dando notevoli frutti, di anno in anno notiamo incoraggianti miglioramenti, in modo particolare per la partecipazione dei ragazzi, mentre cresce anche il numero dei partecipanti, a testimoniare come aumenti la sensibilità ecologica. Accanto al consolidarsi della coscienza ambientalista, le giornate ecologiche offrono anche l’opportunità a chi vi partecipa di conoscere il territorio in cui vive,  luoghi meno conosciuti o frequentati, luoghi che testimoniano la nostra storia. Naturalmente queste iniziative non avrebbero potuto realizzarsi senza l’incontro con la sensibilità e la concreta disponibilità delle Direzioni Scolastiche, dei Gruppi di volontariato, dell’Amministrazione comunale, assessorato all’Ambiente e delle Aziende Sangalli e Marcopolo, che hanno contribuito con il loro supporto sia di mezzi sia di personale. 

L’assessore all’ambiente Sergio Marrocco: Anche nei mesi di maggio e giugno si cercherà di coinvolgere e sensibilizzare i cittadini attraverso il progetto delle “Giornate ecologiche”. Dietro l’organizzazione di queste iniziative  c’è un gruppo che svolge un ottimo lavoro di squadra per dare un contributo per migliorare il paese. I principi cardine che ispirano  queste giornate  sono il rispetto dell’ambiente, la promozione del nostro patrimonio, la salvaguardia dell’ambiente, la promozione della cultura e la riscoperta delle proprie radici. Ed anche la necessità di prevenire situazioni di degrado a fronte di una maggiore richiesta e condivisione che  impone, da una parte, la sensibilizzazione  di tutti alle problematiche ambientali e, dall’altra, un segnale di concreta responsabilità. Prossimo appuntamento per Venerdì 25 presso le zone a verde del parcheggio Martellina. Queste iniziative sono importanti perché, provenendo dall’associazionismo e dalla gente, danno maggiori stimoli a noi amministratori per proseguire nella strada che stiamo percorrendo.

Sempre in tema di verde pubblico, si annuncia ormai prossima l’apertura del Parco nella Villa Gasbarra. Fervono, infatti, i lavori di ultimazione del verde e per gli impianti. L’associazione Amici dell’Agricoltura, coordinata dal consigliere Benedetto Boccanelli, diverse associazioni, si dicono pronti e disponibili per una grande festa che possa riconsegnare ai cittadini questo spazio dopo gli importanti lavori di recupero e risanamento.

[nggallery id=12 template=caption]

 

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net.