5 Marzo 2014

Fulvio Benedetti: nel Salva Comuni due pesi e due misure

Il Comune di Roma ha evitato il dissesto, grazie al Decreto del Presidente del Consiglio Renzi. Una buona notizia, se si pensa che il default della Capitale avrebbe inevitabilmente avuto ripercussioni sull’economia, già martoriata, delle altre provincie laziali. Detto questo però, faccio fatica a comprendere il diverso trattamento riservato alla capitale, rispetto agli altri comuni d’Italia. Frosinone è uno degli Enti che, aderendo al decreto “Salva Comuni”, ha dovuto presentare un credibile piano di rientro dal deficit e garantirne (pena il commissariamento) il rispetto nel tempo. Il parere positivo sul Piano di rientro era e resta condizione imprescindibile per l’ottenimento dei benefici dal “SalvaComuni”.

Il debito ereditato dal Sindaco Marino, stimato intorno agli 800 milioni di Euro, con le dovute proporzioni può essere tranquillamente paragonato al nostro (circa 50 milioni stimati nel 2012). Eppure, con una prescrizione dall’esito scontato visto il sostegno già annunciato, a Roma sono stati concessi quasi 600 milioni di Euro. Vero è che la Capitale, per ciò che rappresenta e per il suo essere patrimonio di tutti, impone un grado di attenzione diverso da parte del Governo, ma attendere il parere della Corte dei Conti prima di annunciare il sostegno (in cifre) del Governo, sarebbe stata cosa buona e giusta.
Roma non ha bisogno di questi regali. Ha risorse (e sprechi) a volontà su cui lavorare per un risanamento serio.  Sul tema, tra l’altro, non si è espresso nessuno dei nostri illustri rappresentanti al governo regionale e nazionale, forse perché al di là delle macroscopiche differenze, un elemento accomuna le vicende di Roma e Frosinone. In entrambe i casi il deficit strutturale è attribuibile alle amministrazioni di centro-sinistra che si sono succedute nel tempo.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

Nicola Guida debutta a Vallelunga sulla CUPRA della Scuderia del Girasole

Nicola Guida - L’imprenditore romano è un rookie del TCR Italy e dopo aver già disputato i primi tre round della stagione, gareggerà questo weekend sulla pista di Vallelunga passando al cambio sequenziale.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Lattoferrina Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.

Cerchi un bed and breakfast a Roma centro? Te ne consigliamo uno veramente centrale

Bed and breakfast Roma centro - Scegliere il luogo del proprio pernottamento romano è facile o complicato, dipende dai punti di vista, perché l’assortimento è così vasto che si rischia di andare in confusione.