5 Settembre 2014

Frosinone: «Via Le Lame, 625 tonnellate di morte, risposte subito!»

Continua la raccolta firme per la petizione popolare provinciale ideata da CasaPound Italia “per la bonifica e il risanamento dei territori inquinati della Valle del Sacco”. Il coordinamento provinciale del movimento ha reso noto che sono circa tremila le firme raccolte in meno di un anno e l’intenzione di continuare con la battaglia.

”Non abbiamo alcuna intenzione di fermarci – ha dichiarato Fernando Incitti, responsabile provinciale di Cpi – la Valle del Sacco è la nostra terra e purtroppo una delle zone più inquinate d’Italia: le morti per tumori aumentano ogni anno e come al solito tra la responsabilità e l’immobilità delle istituzioni. Non accetteremo di restare a guardare in silenzio”. CasaPound Italia informa che è possibile firmare la petizione presso la sede provinciale del movimento (Jolly Roger, via Angeloni 64, Frosinone), rivolgendosi al nucleo cittadino di Cpi più vicino o richiedendo il pdf del modulo scrivendo a casapoundfrosinone@yahoo.it o contattando gli altri canali ufficiali. Gli appuntamenti in piazza, saranno resi noti prossimamente.