1 Giugno 2012

FROSINONE – Sel: “Iannarilli vive su Marte”

La decisione del Presidente Iannarilli di cacciare dalla Giunta Provinciale gli Assessori Scaccia e Trina, come ritorsione per la mancata nomina di Straccamore nella nuova Giunta del Capoluogo, lascia veramente senza parole qualunque persona di buon senso, così Nazzareno Pilozzi, Segretario Provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà.

E’ incredibile il disprezzo delle Istituzioni dimostrato per l’ennesima volta dal Presidente in carica. Senza alcun rispetto per il lavoro amministrativo portato avanti dai suoi Assessori e senza preoccuparsi delle conseguenze sul piano amministrativo, si prendono decisioni per motivazioni di bassissimo livello politico.

Caro Presidente, ai cittadini della Provincia, anche a quelli che ti hanno votato, non importa proprio nulla dei giochetti politici, delle beghe tra i “capi corrente”, dei problemi personali tra i vari “leader” del centrodestra. Iannarilli dimostra di vivere su Marte e non in un territorio che ha un tremendo bisogno di iniziative politiche volte a risolvere gli enormi problemi quotidiani che colpiscono i cittadini della provincia di Frosinone. Le dimissioni del Presidente ci sembrano oggi un atto dovuto e di decenza ma sarà sempre troppo tardi, conclude Pilozzi.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net.