9 Aprile 2014

Frosinone: rubavano stipendi nelle aziende. Arrestati due giovani di 26 e 28 anni

I due stavano per fuggire all'estero per aggregarsi ad altri malviventi specializzati nello stesso ambito.

Due romeni di 28 e 26 anni sono stati arrestati dai Carabinieri di Siena a Civitavecchia. I due erano specializzati nell’apertura delle cassaforti dove i titolari di aziende operani nel settore del marmo e dei preziosi custodivano incassi e paghe. I furti sono stati compiuti nelle province di Siena, Arezzo, Vitermo e Frosinone. Bottino 70/80 mila euro.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Coronavirus, la situazione allo Spallanzani: due pazienti in più in terapia intensiva

Coronavirus Spallanzani - Il bollettino emesso oggi dalla struttura sanitaria situata sulla Portuense.

Vaccino Coronavirus: Sanofi Anagni avvia la produzione

Vaccino Coronavirus - L'annuncio del Presidente del Consiglio Regionale, Mauro Buschini.

Luigi Di Maio: «L’Italia ha dimostrato con i fatti di essere un Paese solido e forte»

Luigi Di Maio - «Tutti ci riconoscono ruolo europeo e internazionale», ha detto il numero uno della Farnesina.

Emergenza Coronavirus: verso prolungamento al 31 Gennaio 2021

emergenza coronavirus - Lo ha anticipato il Presidente della Camera, Roberto Fico.

Coronavirus: la situazione complessiva nel Lazio

Coronavirus Lazio - La ripartizione complessiva dei casi dall'inizio della pandemia.

Peste bubbonica: nuovo allarme dalla Cina

Peste bubbonica Cina - Un bimbo di tre anni ha contratto il morbo nel sud del Paese.

Napoli, bambino si lancia dal decimo piano e muore. Aveva appena 11 anni

Napoli bambino - Il Dramma intorno alla mezzanotte nella zona di Mergellina.

4 Ristoranti di Alessandro Borghese a Frosinone. Quali saranno i locali partecipanti alla trasmissione?

Alessandro Borghese - Alessandro Borghese è stato avvistato stamani a Frosinone con il suo Peugeot Traveller.