22 Giugno 2012

FROSINONE – PSI: “Faremo opposizione autonoma per l’alternativa”

“I Socialisti di Frosinone condurranno un’opposizione seria ed autonoma alla Giunta Ottaviani, lavorando per l’alternativa”.

Queste le conclusioni raggiunte dal Direttivo cittadino del Partito Socialista di Frosinone, riunitosi nei giorni scorsi per effettuare l’analisi del voto amministrativo ed elaborare le strategie di rilancio dell’azione politica nel capoluogo. A renderlo noto il segretario cittadino PSI, Vincenzo Iacovissi.

“Anzitutto desidero ringraziare – dichiara Iacovissi – tutti i candidati e militanti socialisti che hanno consentito al nostro Partito di conseguire un risultato molto soddisfacente in un contesto elettorale e politico estremamente complesso, che ci colloca stabilmente, con circa il 10% dei consensi, tra i primi tre partiti del panorama politico cittadino, a dimostrazione di radicamento diffuso e capacità organizzativa.

In secondo luogo, non posso non esprimere un forte apprezzamento per l’esito della riunione del nostro Direttivo, da cui sono emerse chiare indicazioni circa l’atteggiamento da assumere nell’immediato futuro, sia nei confronti dell’ Amministrazione comunale che della coalizione di centrosinistra.

Il PSI eserciterà sin da subito una costante azione di controllo e stimolo verso la Giunta Ottaviani, con la volontà di contribuire allo sviluppo della nostra città, seppur nel rispetto dei ruoli di maggioranza e minoranza. Per raggiungere un simile obiettivo, pertanto, i Socialisti si doteranno al più presto di specifici strumenti di proposta politico-amministrativa, attraverso una ‘squadra’ specializzata nei singoli settori dell’Amministrazione, capace di dialogare con gli Assessori competenti per materia. Ogni provvedimento proposto dalla Giunta Ottaviani sarà esaminato dal nostro responsabile di settore per suggerire modifiche e prospettare soluzioni alternative, mediante il costante coinvolgimento del gruppo consiliare formato da Angelo Pizzutelli (candidato più votato dell’intera città) e Massimo Calicchia, ai quali va il nostro pieno sostegno per un proficuo lavoro istituzionale”.

“Inoltre – continua il segretario – i Socialisti si faranno promotori di un rilancio del centrosinistra locale, uscito frammentato dalla competizione elettorale e bisognoso di un’opera di ricostruzione capace di creare nuovo entusiasmo e condivisione nell’interesse esclusivo della città”.

“I Socialisti ripartono con nuova forza e vigore – conclude Iacovissi – in un Partito sempre più dinamico e rinnovato nei metodi e nelle pratiche, come dimostra il desiderio di dare continuità alle ‘primarie delle idee’, appuntamenti periodici in cui approfondire con i cittadini specifici aspetti amministrativi, nell’ambito di un percorso in grado di costruire l’alternativa di governo su basi solide e di efficacia, aperto al contributo di tutti”.

 

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net.