24 Maggio 2012

FROSINONE – Frode fiscale da 60 milioni di euro: arrestato.

Ha frodato il fisco per oltre 60 milioni di euro utilizzando fatture per operazioni inesistenti create da società costituite ad hoc, ha distrutto tutta la contabilità e messo al sicuro i proventi illeciti con la costituzione di fondi patrimoniali. Scoperto e arrestato dalla Guardia di Finanza di Frosinone che ha altresì sottoposto a sequestro i suoi beni.

I particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11,00 odierne, presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza, sito in via Cavour n. 55 – Frosinone.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net.