1 Giugno 2012

FROSINONE – Confermato incarico a Lozzi al tavolo tecnico sulle Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio ed il MIUR

Competenze e professionalità di casa nostra apprezzate al MIUR ed alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. A portare alta la bandiera della provincia di Frosinone presso queste alte istituzioni dello Stato è ancora una volta il sociologo Maurizio Lozzi. Con alle spalle una proficua attività disciplinare ed accademica, Lozzi dopo aver visto affidarsi fiducia per l’incarico di esperto della comunicazione rivestito in seno al precedente governo, ha avuto modo di vedersi rinnovare questo incarico anche dai dicasteri affidati oggi ai cosiddetti tecnici del governo Monti. “E’ un risultato che accolgo con umiltà e comunque con grande piacere – ha detto il sociologo ciociaro – anche perché consente di dare speranza e fiducia in tutte quelle persone che, pur non appartenendo a nessun apparato politico romano o periferico, possono credere di poter esprimere la propria professionalità in ambienti che all’apparenza sembrano irraggiungibili”.

Così non è stato per Lozzi che con costanza e dedizione ha saputo accendere i riflettori su quanto è riuscito a mettere in campo in questi anni nel mondo della comunicazione sia a livello accademico presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Cassino, che nella Confederazione delle Università Popolari con CONSCOM. Il recente rinnovo dell’incarico ha permesso a Maurizio Lozzi di ricevere anche la nomina di componente del comitato accademico che guiderà la prima Scuola Europea di Management dedicata al Gender mainstreaming – vale a dire gli studi di genere – che prenderà il via il prossimo anno nelle Marche presso l’Università degli Studi di Camerino, dopo una prima presentazione che durante il mese di giugno si terrà presso l’Accademia dei Lincei di Roma.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net.