25 Agosto 2014

Frosinone: come rilanciare il turismo a Fiuggi

La principale risorsa della città termale vive un periodo di estrema difficoltà

“La promozione e la gestione del turismo della città devono avvenire in maniera condivisa e partecipata. Per questo c’è la massima apertura di tutti a svolgere riunioni sistematiche ed incontri improntati alla trasparenza. L’obiettivo è superare gli errori commessi in passato, abbandonando percorsi scelti da pochi ed interessi particolari miopi quanto limitati ed autodistruttivi.

Nell’attuale momento di estrema difficoltà è fondamentale tutelare il patrimonio edilizio e la capacità recettiva nel modo più diffuso ed omogeneo possibile, garantendo pari opportunità nell’esercizio dell’impresa turistico/commerciale e favorendo al contempo una presenza sul mercato delle nostre strutture unitaria competitiva e redditizia, fondata sulla tradizionale ospitalità anche in virtù dello storico marchio Fiuggi.

Anche nei recenti incontri alla presenza del Sindaco e della dirigenza del Fiuggi Convention and Visitors Bureau è stata concordato di prendere in considerazione proposte e suggerimenti e chiarito che le opportunità generate dall’attività del FCVB, quando pienamente concretizzate, saranno diffuse volta per volta in maniera adeguata e precisa, come già avvenuto in passato, lavorando di comune accordo per implementare modelli innovativi tesi a garantire pari opportunità d’accesso ed evitare inutili fughe in avanti e storture.

I due eventi già organizzati ed il recente ingresso nell’Italia Convention Bureau, realtà innovativa che consentirà l’accesso a mercati finora preclusi al nostro sistema economico, rappresentano l’esempio di com’è importante procedere per costruire nuove occasioni per tutti, perchè solo tutti insieme si può affrontare e vincere la sfida del mercato recuperando il tempo perso in inutili e dannose contrapposizioni finalizzate alla conservazione di effimeri monopoli.”

Buona giornata.
Fiuggi Unita

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.