22 Settembre 2014

Frosinone Calcio: disposizioni della Questura per il match contro l’Avellino

Per il nuovo appuntamento calcistico previsto al Matusa per martedi alle 20.30 si sono svolte in Questura due distinte riunioni: un debriefing per analizzare le criticità emerse nell’incontro Frosinone – Bari del 13 settembre ed il GOS. Durante la prima riunione il Questore Filippo Santarelli ha analizzato gli episodi che si sono registrati e le conseguenti misure adottate durante i servizi di ordine e sicurezza pubblica svolti sabato scorso.

Inoltre ha voluto rivolgere il proprio compiacimento a tutte le forze di polizia per la professionalità dimostrata in occasione dell’ultima gara casalinga. All’incontro, tenuto alla presenza di tutte le forze di polizia che hanno concorso, sono stati indicati i correttivi da adottare per la pianificazione dei servizi di ordine pubblico compresa la necessità di invitare la tifoseria locale ad anticipare l’arrivo presso l’impianto sportivo rispetto all’inizio della gara.

Ciò consentirà di rendere più agevoli le operazioni di prefiltraggio e filtraggio che saranno per la circostanza molto scrupolose. Il ritardo agli ingressi da parte dei sostenitori canarini, rallentando tutte le previste attività, determinerà analogo ritardo per l’accesso agli spalti degli stessi. Di seguito il GOS, presieduto dal Capo di Gabinetto Stefania Marrazzo, ha analizzato l’incontro di calcio Frosinone – Avellino. Approvato il piano di impiego degli steward rafforzato per il miglioramento dei servizi di filtraggio.

Adottata anche la misura della vendita dei tagliandi d’ingresso entro le ore 19.00 del giorno antecedente la gara. Stamane è previsto, sempre in Questura, un tavolo tecnico per definire le linee operative e le modalità di esecuzione dei predisposti servizi di ordine e sicurezza pubblica.

Foto: www.frosinonecalcio.com

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.