16 Dicembre 2019

FROSINONE – 600 controlli sulle caldaie, 70% da “rivedere”

Ecco tutti i problemi emersi dopo i controlli effettuati dal Comune.

I controlli disposti dall’amministrazione Ottaviani sugli impianti di riscaldamento civili, all’interno delle abitazioni, allo scopo di tenere sotto controllo i livelli di qualità dell’aria, hanno portato al risultato di giudicare “rivedibili” circa il 70% di tutte le centrali ispezionate.

Il PM10 presente in atmosfera, infatti, è generato, in parte, dalla combustione degli idrocarburi degli autoveicoli e, in misura molto significativa, anche dagli impianti di riscaldamento, che hanno bisogno della manutenzione periodica e specialistica, anche allo scopo di diminuire i relativi consumi.

In particolare, a fronte dei circa 600 controlli disposti ed effettuati nel corso degli ultimi due mesi, è emerso che 43 impianti presentavano un sistema di ventilazione insufficiente, 224 scarico fumi non idoneo, in 30 un foro prelievo fumi inesistente o non conforme; 10 impianti avevano un sistema di regolazione temperatura ambiente inesistente, in 16 non erano conformi in merito alle distanze contatore gas.

Per quanto riguarda lo stato della documentazione, in 77 casi il libretto climatizzazione era assente, in 214 incompleto; 313 i casi segnalati per assente dichiarazione conformità / rispondenza e ancora 214 di assenza di libretto uso e manutenzione generatore / impianto. In tema di manutenzione ed analisi, in 386 è stata riscontrata la frequenza irregolare dell’operazione di controllo e manutenzione come da normative vigenti. Dall’esito della prova, è emerso che 389 impianti non rispettavano la normativa DPR74/2013.

Ultime notizie su :

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SORA - Apre l'Archivio dedicato ad Antonio Valente, magnifico "scrigno" del genio di Lungoliri Rosati

Antonio Lecce - Il Comune di Sora ha accettato di ospitare l’Archivio VALENTE-DEL FAVERO (questa la titolazione completa), su richiesta e interessamento dell’Accademia del Leone.

SORA - Nuovo Assessore per la Giunta De Donatis, è Natalino Coletta

Fausto Baratta - Queste le deleghe: Ambiente e rapporti con la Società Ambiente e Salute Surl; Mobilità Sostenibile e misure tese alla sostenibilità ambientale, Toponomastica.

"Coronavirus: la Terza Guerra Mondiale è contro un nemico invisibile", presentazione a Sora per il libro di Gianluca Pistore

Coronavirus - Per consentire un’ampia diffusione della manifestazione, la presentazione sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina facebook del Comune di Sora. Modererà l’evento la giornalista Ilaria Paolisso.

"Eppur si può anche da Sora! Fare impresa nel nostro territorio nell’era dell’economia digitale"

Loreto Marcelli - L'appuntamento è per venerdì 17 luglio dalle ore 21.15 in diretta Skype (scaricare l'App e cercare "MEET UP M5S SORA"). Si invitano i cittadini a partecipare.

SORA - «Situazione Liri preoccupante». Loreto Marcelli sollecita immediata verifica stato ambientale acque

Loreto Marcelli - In via precauzionale è stato sospeso il servizio di irrigazione delle coltivazioni.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.

SORA - Pista ciclabile Pontrino-San Domenico: si parte. Sarà lunga 8 km

Natalino Coletta - Il tracciato collegherà Pontrinio a San Domenico (Parco "Famiglia La Posta"). Già richiesto un nuovo finanziamento per il secondo lotto Romana Selva-barca San Domenico. A seguire si lavorerà per il prolungamento della pista verso Isola del Liri via Borgonuovo. Allo studio anche il prolungamento verso l'Abruzzo in collaborazione con il Comune di Balsorano.

Piano Esecutivo di Gestione: il M5S Sora scrive al Prefetto

Fabrizio Pintori - La nota stampa del portavoce e consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle di Sora, Fabrizio Pintori.

SORA - Il Dott. Luciano Conte: «Ospedale, siamo in emergenza»

Coronavirus - Con un lungo post sul proprio profilo Facebook, il medico sorano chiede che «gli enti preposti trovino al più presto una soluzione».