30 Dicembre 2012

FROSINONE: 35enne rumeno arrestato per droga nell’area di servizio La Macchia Est sulla A1

POLIZIA STRADALE 1

Nelle prime ore della nottata odierna nei pressi del KM 611 Nord della A/1, nel corso dei servizi di vigilanza stradale, di prevenzione e repressione dei reati, pattuglie della Sottosezione Polstrada di Frosinone hanno arrestato C.R., 35enne nato in Romania residente a Roma, per “possesso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”.

Specificatamente, nel corso del servizio di Istituto, gli operatori di Polizia in transito hanno notato un furgone Citroen 35/q.li di colore bianco il cui conducente, accortosi del sopraggiungere della pattuglia è entrato repentinamente all’interno dell’area di servizio La macchia Est. Tale manovra non è passata inosservata e la pattuglia è così entrata anch’essa nell’area di servizio per sottoporre a controllo il veicolo ed il conducente dello stesso.

Il conducente mostrando evidenti segni di insofferenza, non sapendo giustificare la tipologia di trasporto e di carico che stava effettuando, ha cercato di distogliere l’attenzione della pattuglia; poi, vistosi ormai incalzato dagli accertamenti in loco predisposti inizialmente di natura amministrativa ai quali non ha saputo fornire delucidazioni ne documentazioni valide, ha aperto apriva i portelli del vano di carico, all’interno dell quale sono stati scoperti nr. 2 sacchi neri stipati come se fossero pieni di immondizia. All’interno degli stessi sono stati rinvenuti ben 19 panetti incellofanati contenenti sostanza poi acclarata “stupefacente” del tipo “marijuana”, del peso complessivo di KKgg 21.

Infine, avuta contezza definitiva della sostanza trovata, la persona è stata arrestata ed accompagnata presso la casa circondariale di Frosinone a disposizione dell’A.G.; il furgone intestato a società di noleggio è stato sequestrato, così come pure la sostanza stupefacente. Le indagini sul caso sono tuttora in corso e potrebbero esserci ulteriori sviluppi.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.