15 Gennaio 2014

FROSINONE – 30 studenti sborsano 7000 mila euro per il diploma. 15 denunce della Polizia

Diploma di maturità facile: la Polizia di Stato denuncia 15 persone. 7.000 euro la somma sborsata da 30 studenti per l’agognato titolo di studio. A finire nella rete degli investigatori della Digos di Frosinone centri di preparazione scolastica operanti in diverse città d’Italia e rappresentanti legali di alcuni istituti paritari della provincia. E’ proprio da questo territorio che le indagini hanno avuto inizio con un epilogo che ha portato alla denuncia di 15 persone per truffa in danno dello Stato.

Una vera e propria organizzazione che aveva messo a punto nei minimi dettagli tutto il meccanismo burocratico necessario al compimento del diploma. I denunciati, infatti, al fine di consentire agli studenti di poter sostenere l’esame di stato nei propri istituti, più disponibili alla promozione della scuola pubblica,  facevano acquisire loro residenze fittizie. 30 gli studenti coinvolti nel raggiro,  che non hanno esitato a versare una somma di 7.000 euro in cambio delle facilitazioni per l’ottenimento dell’agognato titolo di studio nell’anno scolastico 2011/2012.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Bando di concorso - Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.