23 Giugno 2015

Frosinone: porta in faccia ai Carabinieri per gettare la droga nel water

Nerata di ieri in Frosinone, i Carabinieri della Stazione di Frosinone Scalo, hanno arrestato per il reato “di detenzione di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale” un 30enne del luogo, già in regime di detenzione domiciliare.

Il giovane, accortosi della presenza dei militari che si erano recati presso la sua abitazione per i dovuti controlli, ha opposto resistenza richiudendo immediatamente la porta. Nonostante tale tentativo i militari operanti sono riusciti comunque ad entrare in casa ed a recuperare alcune dosi che il soggetto aveva cercato di gettare nel water al fine di disfarsene.

L’operazione ha permesso di sequestrare 3 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo “cocaina” per un peso complessivo di gr.0,60. L’arrestato al termine del giudizio direttissimo è stato sottoposto nuovamente al regime di detenzione domiciliare;

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.

EXTRA

Febbre sospetta: paziente trasferito da Frosinone allo Spallanzani

L'uomo si è presentato spontaneamente in ospedale. Immediata l'adozione del protocollo di sicurezza.

EXTRA

Febbre sospetta: test negativo per il paziente arrivato da Frosinone

Un gran sospiro di sollievo dopo la paura di ieri e stamane.

SPORT

CALCIO - Sora vittorioso al Tomei, la risalita continua

I bianconeri mettono in cascina altri tre punti fondamentali. Recuperate tre lunghezze alla capolista sconfitta in trasferta.