9 Maggio 2012

FERENTINO – Il Comune presenta le “Giornate Ecologiche” di Maggio 2012, previste per Ven 11, Sab 12 e Ven 25

L’assessore all’ambiente del Comune di Ferentino, Sergio Marrocco, ha definito gli appuntamenti per il mese di maggio per la festa dell’albero e le giornate ecologiche in collaborazione con le Scuole cittadine e le associazioni di volontariato.

Venerdì 11 presso la Scuola Elementare, in Via Circonvallazione, si terrà una significativa cerimonia dopo la piantumazione, già in pieno sviluppo, delle nuove piante. La catalpa, questo il nome della varietà in Viale Lolli-Ghetti, è un albero a rapido accrescimento, utilizzato sia come pianta da giardino sia come pianta da viale per la chioma tondeggiante, molto ramificata e fitta. Le foglie di colore verde chiaro sono molto grandi e durante i mesi primaverili le catalpe producono grandi fiori bianchi. Queste piante sono di facile coltivazione e provvedono durante i mesi estivi una buona porzione di ombra. La catalpa contiene un’alta quantità di catalpolo ed è particolarmente efficace per tenere lontano insetti e zanzare, compreso la zanzara tigre. Nell’aiuola del cortile del plesso saranno piantati nuovi alberelli e i bambini stessi del I Circolo avranno la cura del piccolo spazio a verde.

Sabato 12 saranno i ragazzi della Scuola Media e gli studenti dell’I.T.I.S. coordinati dai soci del Gruppo Volsco a operare presso il Testamento di Aulo Quintilio per la manutenzione delle zone limitrofe al monumento.

Venerdì 25 maggio presso le aree nel parcheggio Martellina, con la Protezione Civile locale, le Ditte Sangalli e Marcopolo, alcune classi della Media Giorgi-Fracco collaboreranno per la messa a dimora di nuove siepi e arbusti ornamentali. Le giornate ecologiche rappresentano senza dubbio un importante momento per tutta la comunità, giornate riuscite grazie ai tanti giovani, ai volontari e rappresentanti delle Associazioni che come consuetudine aderiscono consapevoli della necessaria responsabilità e tutela per l’ambiente.

Il sindaco Piergianni Fiorletta: Queste iniziative sono occasione per la messa a dimora di nuove piante e arbusti, inoltre, grazie all’aiuto di alcuni esperti e alle ditte incaricate della manutenzione si provvede a riqualificare alcune zone. I nostri appuntamenti in materia ambientale sono finalizzati a richiamare tutti a esercitare il proprio senso civico e il mio grazie ed elogio è diretto i tanti ragazzi per la loro disponibilità e attività d’impegno sociale, senza dimenticare che l’esempio degli adulti sarebbe di grande aiuto e stimolo proprio per i minori. Possono essere piccoli gesti, piantare un alberello, ripulire le erbacce, innaffiare le nuove piante, avere cura di una piccola aiuola, ma rappresentano la base, il principio che il verde è un bene comune da tutelare e rispettare, sia per il benessere degli esseri umani sia per la salvaguardia dell’ambiente presente e futuro. Dobbiamo ricercare il senso di un dovere per la tutela dell’ambiente in cui viviamo. Noi come amministrazione intendiamo continuare a impegnarci per tutelare il verde pubblico e invitiamo tutti i cittadini a prestare maggiore attenzione e cura per le zone a verde private, per le potature di alberi e siepi, per il rispetto del proprio territorio, un’importante risorsa naturale e patrimonio storico ambientale della città.

[nggallery id=11 template=caption]

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net.