8 Aprile 2014

“Falsificazione mezzi di pagamento”: i Carabinieri di Frosinone arrestano 33enne

I Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone, coadiuvati da personale della Stazione competente per territorio, hanno arrestato a Roma un 33enne di origine romena destinatario di un mandato di arresto europeo a scopo di estradizione in Germania per “falsificazione mezzi di pagamento”. Lo stesso, già domiciliato in Frosinone, è stato rintracciato nella Capitale grazie a specifici accertamenti eseguiti dai militari operanti. L’uomo, in attesa della estradizione, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Roma – Regina Coeli a disposizione dell’A.G..

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.