2 Novembre 2015

Equivoco su campi Corso Lazio: Comune Frosinone chiarisce quanto costano e chi può usarli

L’assessore allo Sport del Comune di Frosinone, Gianpiero Fabrizi, in relazione alle notizie circolate negli ultimi giorni, secondo cui nei campi sportivi di corso Lazio, oltre alla prima squadra della serie A e alla primavera, sarebbe stata permessa anche l’utilizzazione da parte delle scuole calcio, si intende precisare quanto segue.

I campi di corso Lazio, nelle more della pubblicazione e aggiudicazione del bando per l’utilizzo da parte delle squadre amatoriali del capoluogo, sono stati  concessi esclusivamente per gli allenamenti della squadra di calcio maggiormente rappresentativa del Capoluogo e, quindi di quella che milita in serie A ed eventualmente della primavera.

È stata prevista, inoltre, la possibilità per due giorni la settimana, di utilizzare la struttura del campo sintetico da parte delle squadre di quartiere, che insistono sul capoluogo, al prezzo simbolico di € 2,50  l’ora per ogni singolo calciatore, allo scopo di promuovere la socializzazione tra i giovani sportivi. Per qualsiasi altro utilizzo, diverso da quello concordato , è necessaria l’autorizzazione espressa da parte dell’Amministrazione Comunale. Per maggiore chiarezza, si allegano la delibera di giunta comunale 402/2015 del 23 settembre 2015 e la convenzione stipulata con il Frosinone Calcio.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.