28 Giugno 2012

Enzo Di Stefano (ATER): “Appaltati i lavori del Contratto di Quartiere per Frosinone”

“L’impegno dell’Ater di Frosinone continua senza sosta, con l’obiettivo di collaborare per rendere la città sempre più vivibile e a misura d’uomo. Tra i tanti contesti aggregativi, il quartiere Cavoni, per il quale abbiamo già avviato altre opere di riqualificazione, rappresenta da sempre una delle realtà più complesse e popolose di questo tessuto urbano, sul quale è necessario concentrarsi per combattere ogni genere di deriva sociale ed ambientale”. Enzo Di Stefano, presidente dell’Ater di Frosinone, annuncia così l’imminente inizio dei lavori del Contratto di Quartiere. “Proprio in questo quadro, dunque, si pone l’ormai prossimo avvio delle operazioni di manutenzione straordinaria, che l’Ater condurrà nell’ambito del Contratto di Quartiere per Frosinone. Abbiamo provveduto ad istruire ed espletare la gara d’appalto e, nel giro di 15 giorni, in accordo con l’amministrazione comunale, procederemo alla consegna dei lavori. A partire da quel momento, la loro esecuzione dovrà necessariamente avvenire entro 455 giorni. Nello specifico, andremo a realizzare opere di manutenzione per un valore di 720mila euro, che interesseranno un numero complessivo di 40 alloggi: passeremo al vaglio ogni componente strutturale, sia interna che esterna, al fine di ricreare le migliori condizioni di vita per tutti coloro che entrano quotidianamente in contatto con questa realtà. Oltre al rifacimento delle pareti, alla manutenzione di terrazzi e impianti, dei vani scala e di tutte gli altri spazi comuni, come al solito ci dedicheremo con impegno a riqualificare tutto l’ambiente circostante, poiché, oggi più che mai, riteniamo indispensabile rendere i contesti abitativi perfettamente integrati con il resto della città. Inoltre, come già pianificato per numerosi altri interventi, doteremo gli alloggi di impianti fotovoltaici per la produzione di energia pulita. Il Contratto di Quartiere di Frosinone, dunque, è pronto a partire: l’Ater, insieme al Comune, si impegnerà con determinazione per portarlo a termine nel più breve tempo possibile”.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net.