8 Maggio 2012

Elezioni amministrative FROSINONE 2012: Ottaviani spiega il suo exploit: “Superati gli anacronistici steccati dei partiti politici”

Un uomo solo al comando. Il suo nome è Nicola Ottaviani. Le parole utilizzate dal giornalista Mauro Ferretti per descrivere le gesta del grande Fausto Coppi ben si adattano a fotografare lo scenario scaturito dalle urne al termine del primo turno per il rinnovo della carica di sindaco e del consiglio comunale di Frosinone. Nicola Ottaviani, con circa 13.000 voti pari al 45%, infatti, è risultato largamente il più votato tra gli otto candidati a sindaco, tanto da avere distanziato l’inseguitore, il sindaco uscente Michele Marini, di ben 20 punti percentuali, avendo fatto registrare questi un 24% dei consensi pari a 6.900 voti circa. A spiegare le ragioni del clamoroso exploit è lo stesso Nicola Ottaviani, già pronto per il turno di ballottaggio.

“La città – ha detto Ottaviani – ha colto in pieno il messaggio di cambiamento che abbiamo lanciato. Un messaggio profondamente innovatore, soprattutto del modo di fare politica. Una politica che vuole essere più vicina alle esigenze e ai problemi della gente. Abbiamo messo in piedi un progetto politico-amministrativo di respiro essenzialmente civico, superando gli anacronistici steccati dei partiti politici e tendendo la mano a tutti, a prescindere dalle sensibilità politiche. La città ha bisogno di un’amministrazione che sappia interpretare le esigenze di tutti i cittadini e che sappia trovare soluzioni immediate. Il nostro messaggio è risultato più credibile degli altri, perché ci siamo presentati con una proposta seria, concreta, coerente e con una coalizione compatta e con un’unione d’intenti totale, mentre dall’altra parte sono stati lacerati da profonde divisioni”.

“In questa campagna elettorale – ha detto ancora Ottaviani – siamo riusciti nell’intento di far parlare bene della nostra città a livello nazionale, prima con le Primarie e poi con il progetto SoliDiamo. Sarà la prima delibera che adotteremo dopo l’insediamento della nuova Giunta. Un progetto questo che prevede il taglio del 50% delle indennità di sindaco, assessori e consiglieri comunali, con annesso reinvestimento del risparmio in politiche sociali a favore di categorie disagiate di cittadini come giovani ed anziani, e che sarà allargato, abbiamo saputo in questi giorni, ad altri contesti amministrativi sul territorio nazionale, facendo di Frosinone un avamposto di modernità”.

“Il nostro compito – ha concluso Ottaviani – sarà quello di riavvicinare la piazza al municipio, tornando a far sentire la gente protagonista delle decisioni comunali e non solo quale soggetto passivo, destinatario soltanto di Tarsu ed Imu, senza ricevere alcun servizio commisurato ad un moderno capoluogo”.

Lattoferrina e Covid: serve o non serve per prevenire il Coronavirus? Facciamo chiarezza

LATTOFERRINA COVID - Lattoferrina Covid: chissà quante persone nelle ultime settimane hanno digitato queste due parole su Google per capire qualcosa in più su questa proteina che secondo alcune fonti sarebbe portentosa e secondo altre no.

Cosa regalare a un piccolo gamer per Natale

REGALI DI NATALE PER GAMER - Una lista di articoli top a prezzo scontato per far felice gli appassionati di videogiochi.

E' ora di cambiare la tua lavatrice! Samsung Crystal Clean è scontata al 46%

SAMSUNG CRYSTAL CLEAN - Lavare è semplice e conveniente grazie alla lavatrice Samsung Crystal Clean in offerta con il Black Friday.

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

SATURIMETRO - Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

APPLE IPHONE 12 - Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.