10 Giugno 2015

Controlli Polizia a Frosinone: quattro denunce

Su disposizione del Questore Santarelli sono stati rafforzati i servizi di controllo del territorio lungo le strade particolarmente affollate nel periodo estivo. In uno di tali servizi, il personale delle Volanti ha intimato l’alt ad un ciclomotore per poi procedere al controllo degli occupanti. Si trattava di due cittadini albanesi che dopo i controlli di rito risultavano non avere il permesso di soggiorno.

I due sono stati denunciati per inosservanza dell’ordine dell’autorità oltre che per le violazioni al codice della strada. L’albanese alla guida del ciclomotore privo di documenti ha quindi chiamato telefonicamente un suo amico per farsi portare il passaporto.

A raggiungerlo sul luogo del controllo un trentasettenne di Frosinone, che è arrivato a bordo di un ciclomotore senza indossare il casco. L’uomo è stato controllato nella banca dati delle forze di polizia: a suo carico c’erano diversi precedenti penali. I poliziotti hanno quindi controllato anche il suo mezzo accertando che telaio e targa di identificazione risultavano abrasi.

A questo punto il trentasettenne privo di patente e di tagliando di assicurazione è stato denunciato e lo scooter sottoposto a sequestro. Nel corso dei servizi di prevenzione e controllo del territorio sono stati altresì denunciati 2 cittadini rumeni per inosservanza al foglio di via obbligatorio dal comune di Frosinone.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.