21 Marzo 2013

Comunicazione di Poste Italiane per i cittadini di Frosinone

poste-italiane_497

Poste Italiane invita i cittadini di Frosinone a prestare attenzione prima di eseguire pagamenti di utenze o versamenti di denaro presso soggetti diversi dagli uffici postali o da quelli convenzionati con Poste. Il bollettino di conto corrente è un prodotto di Poste Italiane e soltanto il possesso della ricevuta del pagamento effettuato tramite Poste Italiane, per mezzo dei suoi canali fisici e virtuali o presso i altri soggetti autorizzati dall’Azienda, garantisce la natura liberatoria dal debito.

La ricevuta che viene rilasciata in seguito al pagamento di un bollettino di conto corrente prova che si è estinto un debito: questa natura liberatoria della ricevuta è garantita esclusivamente dall’apposizione del timbro di quietanza da parte di Poste Italiane, che è l’unica realtà abilitata ad incassare i versamenti e ufficializzare l’avvenuto pagamento.
In seguito ad apposite convenzioni con Poste Italiane, altri soggetti autorizzati possono svolgere il servizio di pagamento dei bollettini per conto di Poste Italiane: l’elenco ufficiale è consultabile al seguente indirizzo web (Clicca qui)

Un’ulteriore alternativa per effettuare correttamente alcuni pagamenti è presso le reti, come ad esempio banche, SISAL, Lottomatica, che hanno stipulato accordi diretti con i singoli fatturatori (ad es. Enel, Telecom, ecc.). In questi casi non si tratta del pagamento di bollettini di conto corrente postale ma di un processo di incasso per conto terzi a seguito di singole convenzioni.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.