13 Maggio 2015

Clamoroso papocchio sulla brochure laziale per Expo: Pane Veroli “formiano” e Acqua Fiuggi “nepesina”

“Si parla così tanto dell’importanza di promuovere le ricchezze enogastronomiche del territorio, di utilizzare tutte le occasioni utili per fare da vetrina ai nostri prodotti, soprattutto sfruttando l’occasione dell’Expo e poi si commettono errori clamorosi come quello in cui è incappata la Regione Lazio che ha dato alle stampe la brochure “Lazio eterna scoperta”, attualmente in distribuzione proprio alla kermesse milanese e infarcita di inesattezze e imprecisioni”.

Lo dichiara il vicepresidente della Provincia di Frosinone Andrea Amata. “Come riportato sulla stampa in data odierna – argomenta Amata – è variegata la gamma di errori che caratterizza il materiale che ci dovrebbe rappresentare all’Expo e che dovrebbe fare da traino ad uno dei settori più in crescita del nostro comparto produttivo, ossia l’enogastronomia. Ma se le premesse sono queste, non sarà di molta utilità e si rivelerà in un utilizzo errato delle pubbliche risorse”.

“Anche per la provincia di Frosinone ci sono gravi inesattezze: dall’acqua di Fiuggi collocata a Nepi, al pane di Veroli attribuito a Formia. Non sembra dunque il migliore modo per promuovere il Lazio”. “A meno che – conclude il vicepresidente della Provincia – il curatore, prima di realizzarlo, non abbia fatto un consumo assai sostanzioso di Cesanese o Cabernet, per esempio, apprezzandone la bontà. In questo caso solamente, un ottimo spot per la nostra terra e le sue ricchezze”.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.