3 Giugno 2012

CECCANO – Roberto Giannetti: “Non si capisce perché tutto questo scalpitio dai stellini di destra”

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota di Roberto Giannetti: “La coalizione che ha vinto le elezioni ha una sua maggioranza di 10 consiglieri ben compatta, che ha avuto la conferma dai cittadini. Non si capisce perché si devono andare a cercare sempre cose diverse dall’espressione del popolo e complicarsi la vita. La legge permette dopo il 1° turno di apparentarsi con altre forze in campo per una espressione unitaria, offrendo anche una settimana di tempo, delle due restanti al voto definitivo del ballottaggio, per ripresentarsi con una nuova proposta ai cittadini. Quello che risulta di ufficiale è che la coalizione di centrosinistra capeggiata dalla Maliziola ha chiamato il PD nel suo comitato elettorale e ha promesso che dopo il 21 di maggio si sarebbe impegnata in prima persona e avrebbe fatto del tutto per riunire il centrosinistra. Questa è stata la promessa per la richiesta di un appoggio al ballottaggio dal PD. Null’altro. Nella riunione hanno partecipato tutti i rappresentanti delle 7 liste della Maliziola e le 4 liste della coalizione Cerroni. Dopo i ringraziamenti della Maliziola fatti al PD, pubblici (volantinati per le case di Ceccano e riportati dai giornali), non si conoscono altre ufficialità sul campo e alla luce del giorno non risultano. Se ci sono stati altri accordi sottobanco fanno parte di un vecchio modo di interpretare la politica che tanti ne sono schifati, sia da Sinistra sia da Destra. Auguriamo ancora una volta che il nuovo Sindaco, per il bene del paese, faccia presto e costruisca insieme alla sua maggioranza la migliore giunta possibile. Perché se cosi non fosse si dovrebbe registrare una negatività di conduzione già nei primi passi.”

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net.