28 Giugno 2012

ANAGNI – Peduzzi e Nobile (FDS): “Non lasciamo da soli i lavoratori della Videocon”

“Non possiamo permettere che siano i 1300 lavoratori della ex Videocolor di Anagni a pagare da soli per le politiche dissennate della multinazionale indiana che ha portato al fallimento né per l’intervento tardivo e inefficace delle Istituzioni. Non possiamo tollerare che, dopo sette anni di dura lotta, questi lavoratori e le loro famiglie si ritrovino senza lavoro, senza alcuna garanzia per il futuro e ridotti in povertà. Noi non li lasceremo soli e continueremo a sostenere ogni loro mobilitazione affinché si trovi una rapida soluzione per evitare che scoppi una bomba sociale. Per questo, lunedì 2 luglio parteciperemo al ‘Videocon day’, per chiedere che la Regione Lazio insieme al Governo e alla Provincia di Frosinone reperiscano tutte le risorse necessarie per rilanciare il sito produttivo della Videocon, contrastare la deindustrializzazione del territorio e ridare a queste donne e a questi uomini un lavoro e la speranza di poter tornare a progettare il futuro”. Così, in una nota congiunta, il capogruppo e il consigliere regionale della Federazione della Sinistra, Ivano Peduzzi e Fabio Nobile.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net.