14 Giugno 2012

ANAGNI – Crisi Vdc ultime speranze. Il 18 giugno sit in a Roma al Ministero

Speranze di evitare il fallimento ridotte al lumicino per i lavoratori della Videocon. I creditori hanno già bocciato il piano di risanamento, il 22 giugno sarà il Tribunale di Frosinone a decidere sul predetto concordato per risanare i 90milioni d’euro di passività. Prende sempre più corpo l’ipotesi di predere definitivamente il lavoro per oltre mille dipendenti dello stabilimento di Anagni. Che lunedì 18 giugno andranno a Roma per un sit in di protesta ad oltranza davanti al Ministero dello Sviluppo Economico. L’articolo 1 della nostra Costituzione dice: “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro”. Ebbene visto quello che sta succedendo negli ultimi anni nella Provincia di Frosinone bisogna rimettere mano alla Costituzione perchè questo principio fondante non è più vero.

Il direttore responsabile di Frosinone24 – SACHA SIROLLI

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net.