12 Giugno 2014

Abusa di una bimba di 4 anni: condannato a sette anni di carcere

I fatti risalgono all’estate del 2010, quando l’uomo - separato e a sua volta padre - avrebbe costretto la minorenne a subire reciproci toccamenti

E’ stato condannato a sette anni e due mesi un 53enne friulano per aver abusato della bambina di quattro anni della sua vicina di casa. La piccola giocava spesso, insieme alla sua sorellina, in giardino con l’uomo. Finché, un giorno ha rivelato alla madre che il vicino le faceva il solletico nelle proprie parti intime.

I fatti risalgono al 2010, quando l’uomo – separato e a sua volta padre – avrebbe costretto la minorenne a subire reciproci toccamenti. In una sola occasione, il vicino si sarebbe mostrato nudo, ma per questo episodio i giudici lo hanno assolto con la formula «perché il fatto non sussiste».

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.