23 Novembre 2015

42enne con “pacco allucinogeno” da tre etti beccato dalla Polizia ad Arce

Intorno alle due di questa notte quando una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, nel corso di un servizio di vigilanza stradale, in direzione sud, territorio del comune di Arce, ha intimato l’alt ad una Lancia Ypsilon. A bordo un quarantaduenne ed un trentottenne di origini campane, rispettivamente del salernitano e del napoletano.

DSCN6800 gio

I due hanno mostrato segni di nervosismo e fornito versioni discordanti agli agenti circa la loro provenienza. Il controllo dei nominativi presso la banca dati interforze ha evidenziato per entrambi precedenti penali in materia di stupefacenti.I poliziotti decidono di effettuare una perquisizione personale e veicolare. E’ indosso al passeggero di Napoli che gli operatori di polizia trovano nascoste negli slip 6 confezioni di sostanza che i successivi accertamenti della Polizia Scientifica accerteranno essere Ketamina, del peso di 315 grammi.

DSCN6799 gio

La droga, conosciuta e diffusa tra i giovani come “polvere d’angelo”, quale potente allucinogeno, di derivazione farmacologica in quanto utilizzata principalmente come anestetico nel mondo veterinario, è stata sequestrata mentre il trentottenne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il conducente dell’auto è stato invece denunciato per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti in quanto trovato positivo al test degli oppiacei e dei cannabinoidi.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.