martedì 19 Gennaio 2016

20enne accerchiata da tre uomini che tentano di violentarla in via Marittima. Frosinone scioccata

Una ragazza di 20 anni è stata aggredita ieri in via Marittima da tre stranieri mentre si dirigeva verso il campo Coni. I tre, a quanto pare di colore, hanno tentato di violentarla. La notizia è riportata da www.ciociariaoggi.it. La giovane è riuscita a fuggire e poco dopo è stata accompagnata in stato di shock presso il pronto soccorso dell’ospedale Spaziani. Scioccata anche l’intera Frosinone, decisamente non abituata ad espisodi del genere. La notizia ha fatto subito il giro della città suscitando sdegno ed incredulità.

«Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto – spiega il quotidiano frusinate – la ragazza dopo essere scesa dal Cotral è stata avvicinata da tre persone. Da quanto si è appreso si tratterebbe di persone di colore. L’hanno avvicinata e palpeggiata. La ragazza ha iniziato a gridare e per fortuna è riuscita a mettersi in salvo». La Polizia ha subito fatto scattare la caccia ai tre aggressori. Testimoni oculari del fatto sarebbero preziosissimi.

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.