20 Febbraio 2015

1.600 euro di Rolex vero pagati per finta: 45enne ciociaro fregato e “salvato”

Giorni fa un quarantacinquenne della provincia di Frosinone ha deciso di mettere in vendita on-line il proprio orologio, un rolex acciaio e oro, al prezzo di 1.600 Euro. L’uomo è stato contattato con una mail da un cittadino residente a Bari, interessato all’acquisto del prezioso oggetto.

I due si sono accordati ed hanno stabilito che la consegna dell’orologio avvenisse dopo l’emissione di un bonifico bancario. Il quarantacinquenne ricevuta la copia attestante il pagamento ha spedito il rolex all’acquirente. Dopo alcuni giorni, nessuna notizia del denaro.

L’uomo a quel punto si è rivolto alla Polizia Postale e sono partite le indagini. Gli abili investigatori sono riusciti a risalire alla vera identità del falso acquirente. Si trattava di un trentenne barese con precedenti specifici che ora dovrà rispondere di truffa on-line.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.

EVENTI

SORA - Carnevale del Liri 2020: il resoconto completo dell'evento

All'interno altre foto della splendida giornata di ieri.

NECROLOGI

È venuta a mancare Maria Civita Iafrate

Si è spenta in ospedale a Sora.

NECROLOGI

Ci ha lasciato Liberato Gemmiti

Si è spento presso la propria abitazione in via San Giuliano n. 70.

EXTRA

Dieci gatti e trenta cani in cento metri quadrati pieni di sporcizia

I Carabinieri denunciano madre e figlia.

POLITICA

SORA - 5 milioni al "Simoncelli", 4,4 al "Gioberti" e 2,7 al "Baronio"

Pioggia di euro sulle scuole cittadine e non solo. Ecco tutti gli istituti finanziati in provincia.

CRONACA

"Immigrato": il nuovo singolo di Marco Vicini La Rocca

Nella canzone il giovane racconta la sua storia iniziata in Colombia e continuata qui a Sora.

CRONACA

Isola del Liri candidata tra le Città Creative UNESCO per il 2021

Quadrini: «Un sogno che perseguiamo con decisione e grande convinzione».