giovedì 26 Apr 2012

Volley femminile: La IHF chiude la stagione in bellezza e batte in casa il Cedat 85 S. Vito 3-0 confermandosi in A2


IHF VOLLEY : Monacelli, Zanin, Kolher 10, Spataro 17, Menghi 8,  Ginanneschi 12, Garcia Marquez  11, Ruzzini L, Giglio, Gioia, Sammartano, Karalyus, Palazzini

Allenatore: Luca Secchi

Vice Allenatore: Joel DeSpaigne

 

Cedat 85 San Vito: Radicheva 14,Travaglini 8, Di Cecca, Segalina 3, Lo Cascio 5, D’Ambros L, Izzo, Caputo, Carbone, Kovacheva 6, Benato, De Lellis 1

Allenatore: Cosimo Lo Re

Vice Allenatore: Iolanda Semeraro

 

Il match infrasettimanale per la IHF Volley ,valido la 14° giornata del girone di ritorno , vede le padrone di casa dominare sulle atlete della Cedat 85 San Vito fin dai primi minuti di gioco, imponendosi al primo time out tecnico per 8 a 3. Le pugliesi desiderose della vittoria per guadagnare la salvezza recuperano velocemente 14-12, Giananneschi e compagne però riescono comunque ad allungare la distanza al fischio del secondo time out tecnico 16-12.  La IHF Volley è sempre in vantaggio fino al 18-14 ma un fallo di formazione riporta indietro la squadra di casa sul punteggio di 16-14, rapidamente Garcia Marquez ristabilisce il vantaggio ed è nuovamente 18-14. L’ascesa continua per la IHF Volley che chiude il set a proprio vantaggio per 25-17.

Al rientro in campo per il secondo set un Ace di Sara Menghi fa guadagnare il primo punto di vantaggio alla IHF Volley. Ginanneschi e Marquez continuano a schiacciare senza sosta ed è subito 5-1, per arrivare poi all’8-4 su errore in battuta delle ospiti. Kolher e Zanin con buone prestazioni in tutti i fondamentali contribuiscono a portare la squadra vicina alla vittoria del secondo set 23-17, anche la mancanza di concentrazione in campo delle padrone di casa aiuta la Cedat 85 San Vito a recuperare  fino ad arrivare a tre punti con a muro sul 23-20. Arriva l’occasione set point per la IHF Volley 24-20 e Spataro non la fa svanire chiudendo il set con il punteggio di  25-20.

Inizio del terzo set sicuramente equilibrato con le due formazioni in pareggio per i primi punti, fino al primo time out tecinco che vede la Cedat 85 San Vito in vantaggio con 8-7. Le ospiti ritornano in campo decise ad incrementare il vantaggio a loro favore e con un buon gioco in  attacco si portano sul 9-13. La IHF Volley guidata dalla Marquez reagisce però e con un’ottima intesa Zanin / Spataro siamo sul 11-13. Sul 11-14 coach Secchi fa entrare Monacelli in sostituzione di Zanin, il cambio in campo non aiuta però a ribaltare il punteggio che invece porta al secondo time out tecnico ancora la Cedat 85 San Vito in vantaggio con 12-16. Le due formazioni decise a non rinunciare alla vittoria del match, ognuna per il proprio obiettivo, continuano a giocare punto dopo punto con concentrazione. Ed è la IHF Volley ad accorciare le distanze sul 18-19, anche se la Cedat 85 San Vito guidata dalla Radicheva sicura in attacco riconferma il vantaggio sul 18-20. La IHF Volley reagisce con una veloce della Spataro sul 20-21 ed è ancora Ginanneschi a riportare il pareggio sul 21-21. Le padrone di casa decise a chiudere il match giocano ogni palla sfruttando tutte le opportunità fino al 24-24. E’ la Marquez a segnare il 25-24 ma è poi  con una azione non ben conclusa di Lo cascio che arriva il punto della vittoria per le padrone di casa con un punteggio di 26-24.

PUBBLIREDAZIONALE - Il grandissimo store sorano fa "all in" mettendo sul piatto tutte le occasioni disponibili. Stavolta c'è davvero da leccarsi i baffi.

I più letti di oggi
Quella pallina in più che può portarti via i sogni a 28 anni (di A. Tagliaferri)
1

ALESSIO PORCU - Una palla in più sotto l'albero, a volte anche qualcosa in più può togliere tanto. Non sono partita, nè mi ...

Maxi furto alle poste di via Monti Lepini. Bottino da 170 mila. Ecco come hanno fatto ad entrare (foto)
2

FROSINONE TODAY - Furto notturno all'ufficio postale di via Monti Lepini altezza della caserma del comando provinciale dei Vigili del fuoco. Asportati ...

Maxi furto alle poste di via Monti Lepini. Bottino da oltre 170 mila
3

FROSINONE TODAY - Furto notturno all'ufficio postale di via Monti Lepini altezza della caserma del comando provinciale dei Vigili del fuoco. Asportati ...

Ti potrebbe interessare
Kenneth Yen: il mister miliardo taiwanese ci ha lasciato

Kenneth Yen - Si è spento il 03 Dicembre 2018 Kenneth Yen, imprenditore taiwanese nonché una delle persone più ricche del pianeta. Nato a Taipei il 23 ...