venerdì 13 giugno 2014

Volete sapere con cosa sono fatte le patatine del Mc Donald’s? Ecco qui

In ogni posto del mondo, più o meno, le patatine fritte vengono preparate con due ingredienti: olio e patate. Alla fine, per chi lo desidera, si possono condire con un po’ di sale o guarnire con le salse. Qualche furfante usa olio vecchio, presentando in tavola un prodotto scadente per risparmiare avvelenando i clienti, qualcun altro compra patatine di bassa qualità. Complessivamente, però, gli ingredienti restano un paio.

E Mc Donald’s invece? Beh, il colosso a stelle e strisce usa la bellezza di 17 ingredienti. E sono: patate, olio di colza, olio di soia idrogenato, olio di cartamo, aroma naturale, destrosio, sodio pirofosfato acido (serve a mantenere il colore), acido citrico, dimetilpolisilossano (antischiuma), olio di mais, Thbq, dimetilpolisiloxano, sale silicoalluminato, destrosio, ioduro di potassio. L’articolo è riportato su Today.it che a sua volta ha preso spunto da True Activist.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.

PUBBLIREDAZIONALE - Con i preziosi consigli della Specialista in Dermatologia del Poliambulatorio Ce.Ri.M. di Sora, potremo gestire al meglio l'esposizione della nostra pelle ai raggi solari.