mercoledì 5 aprile 2017 redazione@frosinone24.com

Violentato dal sacerdote: due ore di deposizione in Tribunale a Frosinone

Due ore e mezza. Tanto è durata la deposizione del 32enne che avrebbe subito violenza sessuale in parrocchia a Ceprano. La notizia è riportata da Raffaele Calcabrina sul quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi. L’uomo, si legge nell’articolo, «ha raccontato di aver subito le attenzioni sessuali del sacerdote, sin da quando aveva otto anni fino a 23. Teatro dei fatti la chiesa di Ceprano». La deposizione si è svolta presso il Tribunale di Frosinone, il 32enne è assistito dall’avv. Carla Corsetti.

«Il giovane – aggiunge Calcabrina – ha ricordato diversi episodi, che si sarebbero svolti anche in sagrestia e comunque quando frequentava la parrocchia. Sosteneva di essere quasi un automa, impossibilitato a qualsiasi reazione. Ha fatto riferimento ai tentativi di suicidio per l’insopportabile peso e alla sentenza del tribunale canonico che ha condannato il religioso al trasferimento in altra sede».

Di tutt’altra opinione la difesa, che, sottoline Calcabrina nel suo articolo, «ha sempre respinto le accuse»: per l’avvocato Giuseppe Pizzutelli «Il racconto è stato ritenuto poco verosimile. Starà ora al tribunale, insieme alle altre deposizioni che avranno luogo già dalla prossima udienza ad ottobre, vagliare la testimonianza».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA