18 febbraio 2015 redazione@ciociaria24.net

Villa comunale di Frosinone: il Comune parla di “piccolo smottamento”

Problemi nella villa Comunale di Frosinone per uno smottamento. La notizia è circolata in giornata sui principali quotidiani e siti della Ciociaria. In particolare, teleuniverso.it ha sottolineato che il problema è «già noto» ed «è tornato all’attenzione dopo l’ennesimo cedimento avvenuto martedì sera».

Ma perché questo cedimento? In pratica, ha specificato Teleuniverso, «Sta cedendo la volta di una cisterna sotterranea utilizzata come riserva idrica dalla contessa che nella villa di Frosinone, il secolo scorso, aveva la sua residenza di campagna».

Nel pomeriggio di oggi, tuttavia, è stata emessa anche una nota dal Comune di Frosinone, secondo il quale la voragine non sarebbe poi così grande come è stata descritta dai giornali: «Nella tarda mattinata odierna – spiegano dal Municipio – sono stati effettuati i lavori di ripristino di una zona della Villa Comunale in cui si era verificato un piccolo smottamento, relativo alla localizzazione di un vecchio pozzo artesiano costruito circa dieci anni fa, al momento della realizzazione del parco. Nel primo pomeriggio la Villa è stata riaperta, dopo il pronto intervento dell’ufficio manutenzioni».

Menu